Cantina Valpolicella Negrar e la Scuola nel Vigneto 2018/2019: il progetto continua

Valpolicella Patrimonio comune da preservare e tramandare.
Il futuro per Cantina Valpolicella Negrar è coinvolgere le giovani generazioni.

“E’ importante guardare attraverso gli occhi delle giovani generazioni per pensare insieme il futuro di questa terra”. Renzo Bighignoli, Presidente di Cantina Valpolicella Negrar.

Giovedì scorso 27 Settembre ha avuto inizio la VII^ edizione del progetto didattico – sociale “La Scuola nel Vigneto”promosso e realizzato da Cantina Valpolicella Negrar in collaborazione con l’Istituto Comprensivo E. Salgari di Negrar, il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Negrar e dell’ Ordine degli Architetti di Verona, il sostegno di Valpolicella Benaco Banca.

Dal 2012 l’iniziativa si pone l’obiettivo di stimolare nelle giovani generazioni l’interesse e la conoscenza per la tradizione vitivinicola in Valpolicella Classica.“La Scuola nel Vigneto” è un percorso articolato in più fasi che si svolge durante tutto l’anno scolastico, da settembre a maggio e si conclude con la premiazione dell’Etichetta dell’Anno. Ecco alcuni esempi degli anni scorsi.

Dopo la vendemmia i ragazzi sono invitati a partecipare a diverse seguenti attività: la visita guidata della cantina, dal piccolo Museo dell’ Appassimento al Caveau delle Riserve; il laboratorio di chimica ed enologia presso l’Istituto Stefani-Bentegodi di San Floriano; il Concorso artistico “Il paesaggio della Valpolicella: particolarità e particolari” e la visita guidata a Grafical (azienda leader in Marano di Valpolicella per la stampa di etichette).

Il concorso artistico premia l’ “Etichetta dell’anno” che andrà a rivestire la collezione di bottiglie di Valpolicella e di Amarone Domìni Veneti, il cui ricavato sostiene la realizzazione di ulteriori progetti di utilità sociale. 

La mattinata in vigneto ha visto l’avvicendarsi di 4 classi con un centinaio di alunni suddivisi in due turni di due classi ciascuno che coordinati dalla prof.ssa Adelina Caprini,hanno raggiunto il Vigneto Sperimentale di Jago a piedi, seguendo l’itinerario indicato nella nuova mappa “ A piedi per Negrar e dintorni”. Frutto della collaborazione fra Cantina Valpolicella Negrar e il Comune il progetto di design sociale è finalizzato a far conoscere e valorizzare i principali punti di interesse del centro storico del paese e dei suoi dintorni attraverso percorsi facilmente percorribili a piedi. Vi sono illustrati 3 itinerari percorsi, studiati e descritti da alunni e insegnanti dal 2015 al 2018.

Marina Valenti, responsabile del progetto, Natascia Lorenzi responsabile comunicazione e marketing hanno accolto gli alunni, mentre Claudio Oliboni, tecnico viticolo di Cantina Valpolicella Negrar, li ha guidati alla scoperta delle principali uve locali, illustrando loro le diverse tipologie di grappoli, foglie e acini, le malattie della vite e i diversi metodi per contrastarle. Con l’aiuto del personale della cantina e di alcuni soci, i ragazzi divisi in piccoli gruppi hanno poi osservato, assaggiato e vendemmiato le uve da appassimento disponendole in casse. Ci rivedremo quest’inverno in occasione della pigiatura!

Learning by doing. La Scuola nel vigneto fra conoscenza, esperienza, creatività e solidarietà.

Queste “lezioni in vigna” permettono ai ragazzi di entrare in contatto con il territorio attraverso un’esperienza diretta in simbiosi con la natura: si studia sul luogo ; non più sui libri. Capire e apprendere una professione storica della Valpolicella come quella del viticoltore svolgendola direttamente e carpendone i segreti da chi tale lavoro lo realizza quotidianamente. La Scuola nel vigneto è un viaggio attraverso il ciclo del vino per apprendere la storia e la cultura della Valpolicella, ma anche un’opportunità concreta per far sperimentare ai ragazzi la natura, i suoi tempi, i suoi colori, il trascorrere delle stagioni: un’esperienza creativa e formativa allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *