Bollettino fitosanitario vite del 02 Maggio 2018

Fase fenologica: sviluppo germogli.

Peronospora: al momento non si segnalano infezioni primarie. Le condizioni climatiche di questa settimana, con l’arrivo delle piogge, possono dare origine alle prime infezioni.
Intervenire per ripristinare la copertura entro i 7 giorni dal precedente intervento per chi è in conduzione biologica; in tutti gli altri casi, intervenire comunque entro sabato , con prodotti rameici abbinati a Fosfonati (Aliette, Century, LBC).

Oidio: anche per l’oidio non si sono ancora verificate le prime infezioni; non siamo ancora entrati nella fase più a rischio. Abbinata alla difesa antiperonosporica aggiungere zolfo liquido o in polvere a dosaggi medi.

Botrite: fase fenologica non ancora interessata a questa infezione.

Tignoletta:  è iniziato il volo degli adulti di prima generazione, ed al momento non si prevedono interventi di controllo.

Cocciniglie: si segnalano in diversi siti le presenze di “Parthenolecanium corni” che sta ingrossando lo scudetto protettivo.

Cicaline:  segnalate in forma sporadica.

Interventi colturali: si possono iniziare le operazioni di spollonatura e pulizia delle testate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *